Perizie Grafologiche Giudiziarie
Esame e comparazione di scritture
L’analisi di tutti gli elementi grafici presenti nelle scritture consente di stabilire se siamo in presenza di una stessa mano o di mani diverse.
Di seguito riportiamo un esempio per dimostrare come una perizia grafologica permetta di affermare se la scrittura in verifica (segnata in rosso) e quella comparativa (segnata in blu) sono state realizzate dalla stessa mano scrivente o da mani diverse.
 
Scrittura in verifica

Scrittura comparativa

Esame e comparazione di firme
Lo scopo delle consulenze e delle perizie grafologiche sulle firme è quello di evidenziare l’autenticità di mano o la loro falsificazione. A questo obiettivo si arriva attraverso l’analisi attenta del tracciato grafico che è espressione di movimenti personalizzati e ben consolidati nel tempo.
Di seguito riportiamo a titolo dimostrativo due esempi di firme da analizzare. Quelle segnate con la freccia rossa sono in verifica, quelle indicate con la freccia blu sono comparative:
 
Firme in verifica
Firme comparative

Verifica di scritture testamentarie
Il testamento olografo può costituire oggetto di controversia tra gli eredi.
La perizia grafologica permette di effettuare l’analisi di tutti gli elementi grafici per accertare l’autenticità del testamento o la sua falsificazione.
Di seguito riportiamo alcuni esempi di particolari estratti dal testamento e di scrittura comparativa messi a confronto al fine di stabilire se la provenienza è della stessa mano o da mani diverse:
 
Particolari lettera “P” e “pp” in verifica
Particolari lettera “P” e “pp”
nella scrittura comparativa